Microsoft e l’open source

Microsoft da qualche tempo prova ad aprire all’open source, dopo avere per anni dato un messaggio ai propri sviluppatori che aprirsi all’open source fosse contro producente.

Afferma inoltre che virare verso il mondo open source richiede tempo sia per la comunità che per l’attenuamento delle proprie risorse e per la gestione. Inoltre ci si espone anche alla concorrenza mostrando quanto celato da sempre.

Microsoft credo stia optando per la giusta scelta non solo a fronte di notevoli licenziamenti ma soprattutto per la necessità di apporti freschi e diversificati che probabilmente solo la rete può offrire   con il variegato ecosistema di cui è costituito il mondo degli sviluppatori che si dedicano all’open source.

fonte

La tecnologia una passione e un lavoro. La ricerca di soluzioni semplici a problemi spesso difficili cercando di osservare sempre oltre gli schemi comuni.

Tagged with: ,
Pubblicato su Microsoft

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Parlo dell'uso creativo della tecnologia e d'innovazione, esprimo opinioni e visioni dei nuovi ed esistenti servizi e prodotti tecnologici.

Follow Amerigo Stevani on WordPress.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: