Politica 2.0: LaPensiamoCosì

 politica-social-2

Esistono moltissime comunità, comunità che parlano di politica, perché non fare una comunità per la politica?

Basta lamentele, come si vedono spesso nel web ove si parli di politica, basta proposte gridate al vento, credo che innovazione significa cambiare rotta, innovazione è una nuova piattaforma, una comunità che possa innovare, rispetto all’esistente e al tempo stesso possa innovare il tessuto politico e di riflesso, la società, questa è la speranza a base dell’idea che ho chiamato: LaPensiamoCosì.

LaPensiamoCosì è che una comunità, dove gli iscritti vengono caratterizzati dal voto espresso alle elezioni, sia come voto ad un orientamento politico, che come voto ad un candidato. Il voto è segreto, ma nulla vieta di rivelarlo.

Ogni schieramento politico e ogni politico ha di diritto una pagina ufficiale nella comunità, pagina che se il politico o lo schieramento vuole utilizzare, lo potrà fare ricevendo dalla comunità le proprie credenziali di accesso, dove queste entità potranno comunicare con i loro elettori.

Il funzionamento della comunità è molto semplice: la redazione della comunità informa i membri, giorno per giorno, di cosa si stia discutendo in parlamento, offrendo la possibilità ai membri di dialogare tra loro. I membri potranno esprimere la loro opinione circa il contenuto di nuove normative o circa soluzioni di problemi esistenti. I membri in caso di votazioni parlamentari potranno indicare la loro volontà di voto. Tutti i dati saranno poi rappresentati mediante statistiche sulle pagine dei partiti e dei politici.

Un ulteriore passo è costituito dai rendiconti che la redazione predisporrà a fronte delle decisioni dei partiti e dei politici, in modo da rendere possibile un confronto tra quanto desiderato dagli elettori e quanto operato dagli eletti.

Questo potrà anche condurre a delle “pagelle” di fine anno, in base alle statistiche dell’operato degli eletti.

Una formalizzazione di quello che dovrebbe essere il normale funzionamento di un gruppo dirigente eletto democraticamente, un modo inoltre per fare critica costruttiva, lasciando perdere lamentele che non servono a nulla e non cambiano mai nulla.

Il vero potere decisionale sarà nelle mani della comunità alle elezioni successive!!

La piattaforma dovrebbe essere open source. Credo anche che per la credibilità di tutti, dovrebbe essere sostenuta dai partiti 🙂

La tecnologia una passione e un lavoro. La ricerca di soluzioni semplici a problemi spesso difficili cercando di osservare sempre oltre gli schemi comuni.

Tagged with: , , , , ,
Pubblicato su Soluzioni, Visione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Parlo dell'uso creativo della tecnologia e d'innovazione, esprimo opinioni e visioni dei nuovi ed esistenti servizi e prodotti tecnologici.

Follow Amerigo Stevani on WordPress.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: